Avanscoperta
Strategic Domain-Driven Design

Strategic Domain-Driven Design

La giusta prospettiva per l’enterprise architecture

Abstract del corso

Un buon modello software è quello che permette di accogliere i nuovi requisiti senza problemi, o di mettere il team di sviluppo nella condizione di proporre soluzioni che migliorino l’efficienza e la competitività dell’azienda.

Questo è l’obiettivo di Domain-Driven Design: non la pulizia del software o l’eleganza fine a sé stessa, ma una profonda comprensione del dominio business che si traduce in un’architettura software pragmatica, efficiente e flessibile, dove è più necessario.

Programma

1° Giorno

  • Domain Driven Design nel 2018. Overview del corso ed aggiornamento degli obiettivi alla luce delle evoluzioni degli ultimi anni.
  • Strategic DDD: il quadro generale. Dove quando e perché affrontare un progetto complesso con Domain-Driven Design. Core Domain, Supporting e Generic Subdomains. Strategic Distillation.
  • Core Domain Strategies: gestione della collaborazione, DDD come approccio al processo di sviluppo, ubiquitous language e Whirlpool model.
  • Sviluppo software come processo di apprendimento: cambio di prospettiva e conseguenze nella gestione dei progetti.
  • Esplorazione del dominio di riferimento con EventStorming. Stabiliamo le basi per la collaborazione creativa con gli esperti di dominio.

2° Giorno

  • Discovery del modello comportamentale del sistema.
  • Conceptual CQRS: come fare le domande giuste e capire qual è l’architettura più adatta al problema che stiamo esplorando.
  • Emersione degli aggregati ed evoluzione delle strategie implementative dal 2004 ad oggi. Quali le strategie migliori con il nostro stack tecnologico?
  • Quali architetture per DDD? Diversi approcci all’implementazione. DDD by-the-book, Hexagonal (ports and adapters), Event Sourcing e CQRS. Relazione con i principali paradigmi architetturali comunemente utilizzati.

3° Giorno

  • Gestione dei Bounded Context: come fare convivere e dialogare tra loro molteplici modelli, senza scendere a compromessi.
  • Brownfield Context Mapping: lettura dello scenario ed individuazione delle migliori strategie implementative. Context Mapping Patterns. Lettura delle organizzazioni.
  • Greenfield Context Mapping: strategie per modelli di complessità crescente. I tre archetipi e corrispondenti pattern implementativi.
  • Event Driven Modelling: realizzazione di un modello in modalità outside-in. Pattern per la modellazione e l’implementazione di un sistema basato su Domain Events.
  • Aggregati: individuazione dei confini e strategie implementative. Polyglot persistence.
  • Q&A: topic marketplace sugli argomenti più caldi delle giornate.

Cosa impareremo

Al termine del corso, i/le partecipanti saranno in grado di valutare se, come, quando e dove applicare Domain-Driven Design nei propri scenari di sviluppo, e di strutturare correttamente il proprio dominio, utilizzando le modalità di implementazione più consone al proprio problema.

Target Audience

  • Software Architect
  • Developer
  • Analyst
  • PM

Come si svolge

In tre giorni intensi ed interattivi, scopriremo nuovi modi di collaborare con gli stakeholders, di produrre software e di progettare architetture funzionali performanti e robuste, trovando il punto di contatto tra gli aspetti strategici e quelli implementativi.

La struttura del corso prevede un’alternanza facilitata tra argomenti ‘proposti’ ed argomenti richiesti, che garantisce la miglior combinazione possibile per soddisfare le esigenze dei/delle partecipanti.

F.A.Q.

Laptop e Strumenti: Devo portare il mio laptop?
Sì, è necessario che porto il tuo computer con te.

Prerequisiti: Devo fare qualcosa prima del workshop?
No, non ci sono attività pre-workshop da completare.
Il workshop è di livello intermedio.

Lingua del corso: In che lingua sarà il workshop?
Il corso sarà in inglese. Trovi tutte le info alla pagina Domain-Driven Design Modelling Workshop.

Vuoi saperne di più sui nostri biglietti?

Biglietti

Under_Cover_LearnerSCONTO 20%

Se ti stai iscrivendo al corso a titolo personale e non hai la Partita IVA, c’è una tariffa speciale per te: uno sconto del 20% sul prezzo corrente del biglietto

Come? Inserisci il codice Under_Cover_Learner nel campo "Immetti codice promozionale" di Eventbrite.

Note: lo sconto non è cumulabile con altri codici sconto.

Cosa dicono di questo workshop…

Concetti fondamentali per ogni professionista IT che voglia sopravvivere al lavoro di ogni giorno e migliorarlo, spiegati in modo chiaro e semplice da un trainer d’eccellenza.Ivan dell’oro – Product Developer at lastminute.com

Penso che il workshop Strategic Domain-Driven Design sia un must have per ogni professionista del software indipendentemente dal suo job title.
Alberto è un docente eccezionale in grado di trasmettere tonnellate di conoscenza e di sensibilità verso temi complessi in un tempo limitato.Antonio Dell’Ava – UX Engineer at Extrategy

Strategic DDD è un corso veramente hands-on che permette di apprendere una nuova metodologia di analisi e definizione del modello di business che si approccia. Nel corso della mia carriera ho dovuto imparare a mie spese come approcciare al meglio lo stakeholder interessato al problema che dovevo risolvere ma nessun contenuto online o cartaceo è mai riuscito a trasmettermi le capacità necessarie per migliorare la comunicazione anche dal punto di vista umano. Ascoltando invece le esperienze maturate da Alberto e il modo in cui le si dovrebbe affrontare ho capito come muovermi nei progetti futuri. Consiglio quindi vivamente a qualsiasi membro del team questo corso, sia esso un Product Owner oppure che lo sviluppatore lato frontend. Ce n’è per tutti i gusti!Andrea Matossich – Strategic Domain-Driven Design

Strategic DDD è un corso irrinunciabile per chi vuole comprendere al meglio i fondamenti del DDD. Utilizzando strumenti pratici ed esercitazioni ziobrando mi ha permesso di vedere oltre ai tecnicismi della modellazione tattica.Gabriele Tondi – Strategic Domain-Driven Design

Una quantità infinita di informazioni arricchite da preziosi momenti di attività pratiche e di esempi reali. Ti apre la mente e ti fa osservare il problema da molti punti di vista differenti. Ti fa alzare l’asticella di quello che definisci “complesso”.Nicola Grigoletti – Strategic Domain-Driven Design

Basta con i monoliti!!! È giunta l’ora di farli a pezzi… un po’ alla volta, con Strategic Domain-Driven Design e un sacco di post-it!
Davvero illuminante capire quanto valore ha la corretta strategia di modellazione e come coinvolgere le persone di riferimento al tavolo delle idee. Partire dalle persone per arrivare al codice è la giusta via.Valentina Vivian

Alberto Brandolini

Conosciuto come ziobrando, Alberto Brandolini è un consulente a 360° nell'ambito dell'Information Technology, CEO Avanscoperta, inventore di EventStorming e autore di Introducing EventStorming - An act of deliberate collective learning.

Convinto che i problemi non si possano risolvere con lo stesso approccio che li ha creati, cambia continuamente prospettiva indossando i panni dell'architetto, del docente, del coach, del manager, del system thinker o dello sviluppatore.

N.B.

La prossima edizione del corso si terrà in inglese e si svolgerà a Milano il 22, 23 e 24 maggio 2019.
Trovi tutte le info alla pagina Domain-Driven Design Modelling Workshop.

Dubbi, domande? Scriveteci: info@avanscoperta.it

Istituto Piero Pirelli - Come arrivare ed Info
Hai domande su questo workshop?
newsletter

Vuoi leggerci il venerdì mattina insieme al primo caffè della giornata?

Iscriviti alla newsletter

Subscribe!