Avanscoperta

Agile Design

Beyond the basics

Il corso si è già concluso. Vai alla pagina formazione per l'elenco completo dei prossimi corsi.

Avete imparato le basi del test-driven development. Avete fatto pratica per qualche mese. Vi siete imbattuti in qualche problema ed avete trovato un modo per superarli. Siete pronti per il passo successivo nella vostra evoluzione come software designer. Questo corso è per voi.

In questo corso farete pratica con test-driven development usata come una pratica per imparare a progettare bene. Se avete scritto i vostri test principalmente come una tecnica per ridurre i difetti nel codice, questo corso vi aiuterà a sfruttare quest’abilità aiutandovi a costruire sistemi che non debbano essere completamente riscritti ogni due anni.

Format

Questo è un corso di programmazione hands-on. Trascorrerete almeno il 50% del vostro tempo scrivendo codice. Utilizzeremo una semplice Kanban board per pianificare il corso: Io fornirà alcuni argomenti iniziali e voi deciderete quali affrontare. Oltre alla progettazione evolutiva del software, metteremo in pratica anche il group decision-making.

Argomenti proposti

Non avremo tempo per coprire tutti questi argomenti in profondità, ma avremo sicuramente tempo per presentarli e per approfondire le aree di maggior interesse per i partecipanti.

  • Come funziona il Test-Driven Development
  • I quattro elementi del simple design
  • Sviluppare l’intuito dei top designers
  • Interpretare i dettagli irrilevanti nei tests
  • Integrated Tests Are A Scam!
  • Architettura senza provarci
  • Primitive Obsession & duplication of intent
  • Un modello per migliorare i nomi
  • BDD è TDD che si comporta come un sistema pull per le features
  • Economie e progettazione del software
  • Lo stile architetturale “ring”
  • Bilanciare le diverse idee di ‘valore business’
  • L’unica tecnica di recupero del codice legacy di cui avrete realmente bisogno
  • Come fare TDD con database, web services, interfacce utente, frameworks…
  • Intentional design con i mock objects
Prima di arrivare…

Vi servirà un portatile con un ambiente di sviluppo operativo. Useremo git come strumento di version control, trovate le istruzioni di installazione qui.

newsletter

Vuoi leggerci il venerdì mattina insieme al primo caffè della giornata?

Iscriviti alla newsletter

Subscribe!